Blog Detail

STARTUP VISA, 57 VISTI A IMPRENDITORI EXTRA-UE

06 Mag 16
AVF Staff
No Comments

In base al nuovo Rapporto del Mise sullo Startup Visa al 30 aprile 2016 il numero di visti per lavoro autonomo richiesti da cittadini extra-Ue intenzionati ad avviare una startup innovativa nel nostro Paese sarebbe in aumento.

Lo hanno chiesto in 100, ce l’hanno fatta, attualmente, in 57. I richiedenti visto provengono da 28 Paesi diversi. Il più rappresentato è la Russia, con 24 application (il 24,4% del totale), di cui 22 accettate (il 35,5% del totale). Anche Stati Uniti, Pakistan e Ucraina fanno registrare più di 10 candidature.

Riguardo alle città prescelte la maggioranza (19) ha dichiarato l’intenzione di trasferirsi a Milano. Sei a Roma, cinque a Savona, quattro a Como e il resto sparpagliati in varie città d’Italia. La Lombardia è prima con 23 visa holder.

La grande maggioranza delle candidature è stata presentata per via diretta (93), mentre 5 hanno optato per la procedura mediante incubatore certificato, 4 con HFarm (Roncade, Treviso) e 1 con TIM #WCap (Roma).

Per quanto riguarda l’identikit degli aspiranti imprenditori si tratta in prevalenza di candidati di sesso maschile (71,9%) e con una esperienza imprenditoriale alle spalle (56) o con esperienza di lavoro dipendente (37). L’età media è pari a 35,1 anni (il più giovane aveva 22 anni al momento della candidatura, mentre il più anziano 65).

Tra le professioni svolte, spiccano informatica, marketing, management e ingegneria che sono poi i percorsi di studio più comuni. 34 candidati sono in possesso di laurea magistrale o equivalente, 25 di laurea di primo livello (es. triennale, “Bachelor”). 8 hanno conseguito un dottorato e 14 master post-universitari di altro genere, tra cui 9 Master in Business Administration (MBA). Altri 13 non sono in possesso di alcun titolo universitario (formazione professionale, diploma di scuola superiore o media).

EconomyUp, maggio 2016

IL PROGRAMMA ITALIA STARTUP VISA

LINEE GUIDA ITALIA STARTUP HUB

SINTESI_DATI_ITALIA_STARTUP_VISA_E_HUB_30_04_2016