Blog Detail

L’EVOLUZIONE DELLA POLICY A SOSTEGNO DELLE STARTUP INNOVATIVE

08 Feb 16
AVF Staff
No Comments

Ai fini dell’attuazione di una nuova politica industriale per lo sviluppo e la competitività, con misure che promuovano la crescita sostenibile, lo sviluppo tecnologico e l’occupazione, l’aggregazione di un ecosistema animato da una nuova cultura imprenditoriale volta all’innovazione, una maggiore mobilità sociale, il rafforzamento dei legami fra università ed imprese, come pure una maggiore capacità di attrazione di talenti e capitali esteri nel nostro Paese, il Governo italiano è impegnato fin dal 2012 nella messa a punto di una normativa ad hoc  che affini ed ampli gli strumenti agevolativi previsti dal “Decreto crescita 2.0”.

Come messo in evidenza  dallo stesso Ministro dello Sviluppo Economico Federica Guidi nella relazione al Parlamento sullo stato di attuazione della normativa a sostegno delle startup e delle PMI innovative le linee di intervento del Governo, per l’anno in corso, si focalizzeranno sul rafforzamento  di tre aspetti principali: il miglioramento dell’attrattività per i flussi internazionali di capitale umano e finanziario; il rafforzamento degli investimenti in equity di nuove imprese innovative; la costruzione di una solida piattaforma di scambio di competenze fra i vari protagonisti degli ecosistemi innovativi attraverso  la creazione di legami tra mondo della ricerca e mondo delle imprese e tra imprese tradizionali e nuove imprese innovative.

SCHEDA DI SINTESI